Consigli per genitori e conviventi

“Addiction” è un termine piuttosto recente e sfaccettato che potrebbe ben essere tradotto come una dipendenza da processo. Una dipendenza da processo è una condizione in cui una persona dipende per qualche forma di comportamento, come l’amore, il sesso, il gioco d’azzardo, lo shopping o altro ancora, ed è un termine generale per qualsiasi dipendenza comportamentale che non coinvolge per forza droghe o alcol.

L’attenzione al tema dell’Addiction non indirizza la nostra  attenzione solamente alle manifestazioni di disagio strettamente legate al fenomeno di dipendenza ma piuttosto ad un processo di costruzione dell’esperienza dove la persona “addicted”, attraverso la sua manifestazione comportamentale, rimane intrappolata all’interno di un disagio più profondo che spesso precede e condiziona il comportamento addittivo stesso. Il fenomeno di Addiction è in crescente espansione e spesso i primi sintomi della sua comparsa coinvolgono famiglie di adolescenti e/o di persone che accusano maggiormente le ripercussioni di cambiamenti storici e culturali di questo tempo come perdita di lavoro, precarietà dell’occupazione, assenza di certezze rispetto alla progettazione del proprio futuro.
Il tema della videodipendenza evoca riflessioni legate non solo ad una dipendenza dal video in senso stretto ma anche all’utilizzo delle nuove tecnologie, ormai parte integrante delle nostre vite.  E’ importante ricordare che di qualsiasi dipendenza si tratti stiamo sempre parlando di sofferenza e di tentativi di superarla, sedarla, negarla.

A partire dai cambiamenti epistemologici che il tema del Gioco d’azzardo Patologico ci ha costretti a intraprendere prima, e con l’avvento delle innumerevoli forme di nuove dipendenze in  seguito, ci troviamo di fronte forme di dipendenza […] Consigli per genitori e conviventi

Condividi i nostri articoli, potrebbero aiutare qualcuno!